CATANIA – Anche quest’anno le Acli di Catania hanno proposto le attività del Punto Famiglia, servizio promosso grazie al contributo che i cittadini hanno devoluto con il 5×1000. Luogo di ascolto, accompagnamento e aggregazione al fine di sostenere e promuovere la Famiglia, in ogni suo aspetto, offrirà molteplici servizi ai cittadini: Sportello Adozioni, Sportello Informa Giovani e Sportello Universitario, Sportello Fare Impresa e Sportello Consumi, oltre che alla consulenza previdenziale, fiscale, giuridica e psicologica. Inoltre, non mancheranno momenti di aggregazione e socialità, nel modus operandi delle Acli di Catania.

In particolar modo lo Sportello Adozioni, guidato dalla dott.ssa Rosalba Mirci responsabile dell’area progetti per ASA Onlus, intende offrire, a chiunque fosse interessato, informazioni e consulenze sulla procedura e sui percorsi di adozione nazionale e internazionale.

Lo Sportello Informa Giovani e lo Sportello Universitario, coordinato da Vincenzo Coppola, coordinatore provinciale GA, si pone l’obiettivo di guidare gli studenti universitari orientandoli verso la scelta del corso di laurea e aiutandoli durante il percorso formativo, grazie a consulenze su pratiche di immatricolazioni, iscrizioni, passaggi e trasferimenti, oltre che prestando supporto per le domande per le borse di studio e per le elaborazioni del modello ISEE.

Per quanto riguarda la consulenza psicologica, la dott.ssa Daniela di Bella, psicologa e psicoterapeuta, offrirà attività di sostegno psicologico; la dott.ssa Eleonora Ranno, pedagogista, darà il proprio contributo con attività di orientamento scolastico e ludico rivolto a bambini e ragazzi con il possibile coinvolgimento della famiglia.

Per lo sportello legale, l’avvocato Maria Carmela Anna Gulino, fornirà consulenza legale agli utenti, fornendo loro delucidazioni nelle diverse materie civilistiche: dal diritto di Famiglia a fattispecie contrattualistiche; dalle successioni al Diritto del lavoro, fino a fornire delucidazioni sui Diritti del consumatore.

Inoltre, presso la Parrocchia San Filippo Neri di Catania, si procederà ad un intervento di informazione sui rischi e danni che presenta oggi internet sulla dipendenza psicologica e sia dal punto di vista legale.

Per il presidente provinciale delle Acli di Catania, dott.ssa Agata Aiello, le attività del Punto Famiglia sono un modo per concretizzare, nel territorio, la mission delle Acli: “Anche quest’anno ho voluto riproporre ai cittadini le attività del Punto Famiglia Acli Catania. Dare un supporto ai cittadini, che sia di natura psicologica o legale, è un modo per essere presenti nel territorio sempre a sostegno di chi da settant’anni vede nelle Acli un’associazione che si batte per la difesa dei diritti e la promozione di valori, tra cui in primis quello della famiglia”.

 

Di seguito gli orari di ricevimento:

 Avvocato Gulino    Lunedì pomeriggio – Corso Sicilia

                                   Mercoledì pomeriggio – Oratorio San Filippo Neri

 

Psicologa Di Bella Lunedì pomeriggio – Corso Sicilia

                                   Mercoledì pomeriggio – Oratorio San Filippo Neri

 

Pedagogista Ranno Lunedì mattina – Corso Sicilia

                                   Mercoledì pomeriggio – Oratorio San Filippo Neri

 

Sportello Adozioni (Mirci) Lunedì mattina – Corso Sicilia

                                               Venerdì mattina – Corso Sicilia

 

Sportello Universitario (Coppola) Mercoledì pomeriggio – Corso Sicilia

 

 

Share This Story!

Nessun Commento

You can post first response comment.

Leave A Comment

Per favore inserisci il tuo nome Per favore inserisci un indirizzo email valido Please enter a message.